Difetti di forma, colore o volume dei denti possono compromettere l’estetica del tuo sorriso. Tuttavia, esiste una soluzione per correggere queste imperfezioni: le faccette dentali. Si tratta di sottili strati di ceramica che possono essere applicati sulla superficie esterna dei denti per correggere difetti dello smalto, discromie e altre imperfezioni, restituendo armonia al sorriso. In questo articolo, esploreremo l’argomento delle faccette dentali, scoprendo di cosa si tratta, come funzionano, quali sono i vantaggi e gli svantaggi, nonché il processo di applicazione e cura.

 

Cos’è una faccetta dentale?

 

Una faccetta dentale è uno strato sottile di ceramica che viene applicato sulla superficie esterna del dente per migliorarne l’aspetto estetico. Le faccette sono un valido aiuto per i pazienti che desiderano migliorare la forma, il colore o la posizione dei loro denti, sono altamente estetiche e possono essere realizzate su misura per adattarsi perfettamente ai denti del paziente. Una volta applicate, possono durare per molti anni.

 

Come funzionano?

 

Le faccette dentali funzionano coprendo la superficie del dente, migliorando così l’aspetto estetico del dente stesso. Sono fatte di ceramica e sono progettate per imitare l’aspetto del dente naturale, in modo da fondersi perfettamente con il resto dei denti. Inoltre essendo di ceramica sono altamente resistenti alle macchie, il che significa che il loro aspetto non verrà compromesso nel tempo.

Possono essere utilizzate per correggere una vasta gamma di difetti estetici dei denti, come macchie, scheggiature, crepe, denti troppo piccoli, troppo larghi, troppo lunghi, eccessivamente spaziati o inclinati e per correggere i difetti estetici causati da malformazioni o traumi dentali.

 

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi delle faccette dentali?

 

Le faccette dentali offrono numerosi vantaggi rispetto ad altre opzioni di trattamento. Innanzitutto  sono altamente estetiche e possono correggere molti tipi di difetti estetici dei denti, migliorando così l’aspetto del sorriso del paziente. Progettate per durare a lungo, sono altamente resistenti alle macchie, il che significa che il loro aspetto rimarrà intatto nel tempo.

Presentano anche alcuni svantaggi. In primo luogo, il processo di applicazione può essere costoso e richiede molta attenzione da parte del dentista per garantire che si adattino perfettamente ai denti del paziente. Inoltre possono richiedere la rimozione di una piccola quantità di smalto dentale dal dente sottostante, il che può essere un problema per alcune persone. Infine non possono essere utilizzate per correggere problemi dentali più seri, come carie o malattie gengivali.

 

Chi può utilizzarle?

 

Possono essere utilizzate da chiunque desideri migliorare l’aspetto estetico dei propri denti. Tuttavia, è importante tenere presente che non sono sempre un’opzione valida  per tutti i pazienti. In particolare, le persone con denti affetti da carie o malattie parodontali  non sono candidati ideali…

Oggi grazie alle tecniche di preparazione minimamente invasive o addirittura senza preparazione del dente definite ‘NO PREP”, le faccette diventano una valida soluzione terapeutica per la risoluzione di tutte quelle problematiche estetiche spesso poste dai pazienti.

Quanto dura l’applicazione?

 

Il trattamento normalmente richiede tre sedute.

Durante la prima visita, il Dott.Pigno valuterà la condizione dei denti del paziente e discuterà le opzioni di trattamento disponibili attraverso una seduta specifica di valutazione estetica. Questa seduta presso il nostro studio si sviluppa attraverso l’acquisizione fotografie del paziente, fotografie del sorriso, video del volto e dell’estetica dentale infine una  previsualizzazione digitale e analogica del possibile risultato finale.


All’accettazione del piano di cura in seconda seduta, si procederà alla preparazione laddove necessario degli elementi dentali e alla consegna immediata di faccette provvisorie che già garantiranno il ripristino della funzione e dell’estetica desiderata dal paziente.

Infine, in terza seduta, verrano cementate attraverso tecniche adesive le faccette in ceramica definitive.

 

Cura e manutenzione

 

Le faccette dentali richiedono la stessa cura e igiene dei denti naturali. Ciò significa che i pazienti devono spazzolare e utilizzare il filo interdentale regolarmente e fare visite periodiche dal dentista per garantire la salute dell’intero cavo orale.

 

Conclusioni

 

In sintesi, le faccette dentali rappresentano un’opzione efficace e sicura per migliorare l’aspetto estetico dei denti, in particolare quando i denti presentano discromie, difetti di forma o volume. Tuttavia, non sono adatte a tutti, in quanto richiedono una quantità minima di smalto dentale per essere applicate e non possono correggere problemi dentali più seri, come carie o malattie gengivali.

In ogni caso, prima di optare per le faccette dentali, è importante consultare un dentista qualificato, che sarà in grado di valutare la condizione dei denti e discutere le opzioni di trattamento disponibili. Inoltre, i pazienti devono essere consapevoli dell’importanza di una corretta igiene orale e della cura delle faccette dentali, al fine di garantire che queste durino per molti anni e che il sorriso resti luminoso e sano nel tempo.

Per maggiori informazioni, completa la form qui sotto

 

11 + 15 =